Il nuovo stadio Camp Nou

barcellona stadio

Il Camp Nou è lo stadio del FC Barcelona dal 24 settembre 1957, data della sua inaugurazione.

Ottobre 2023: video di animazione della costruzione del nuovo Camp Nou

Il vecchio Camp Nou è attualmente in fase di demolizione completa. Si prevede di giocare le prime partite in casa nell’imponente Spotify Camp Nou a partire dal novembre 2024. Inizialmente, lo stadio accoglierà circa 65.000 tifosi, incrementando di 10.000 posti rispetto all’attuale Stadio Olimpico, che funge da sede temporanea per le partite.

Entro il 2026, si prevede che i lavori di ristrutturazione saranno completamente ultimati. Il rinnovato stadio potrà accogliere fino a 105.000 appassionati, garantendo a ciascun spettatore un posto a sedere al coperto.

La ristrutturazione del Camp Nou

Quando e dove giocherà il Barcellona durante la ristrutturazione del Camp Nou?

Il governo locale ha dato il via libera ai grandi progetti di ristrutturazione dello stadio Camp Nou. I lavori hanno avuto inizio nel giugno 2022.
Lo stesso FC Barcelona aveva chiesto che la ristrutturazione iniziasse entro la fine del 2021 e con un budget massimo di 1,5 miliardi di euro. I primi colloqui in merito si sono svolti nel 2014.
Il Camp Nou è stato costruito nel 1957 e l’ultima ristrutturazione risale al 1989.

Quali miglioramenti verranno apportati al nuovo Camp Nou?

Per i tifosi, la principale novità sarà l’incremento della capacità dello stadio. Attualmente dotato di 99.354 posti a sedere, il Camp Nou è già il più grande impianto sportivo d’Europa, e raggiungerà una capienza di 105.000 posti dopo il completamento dei lavori di ristrutturazione. Il terzo anello dello stadio sarà demolito e ricostruito, con la probabile aggiunta di ulteriori posti a sedere. Inoltre, sarà installato un tetto retrattile coperto da 30.000 m2 di pannelli solari, generando energia che sarà utilizzata per alimentare uno schermo a 360 gradi all’interno dello stadio. Una rilevante modifica ambientale riguarderà la raccolta e il riciclo in loco dell’acqua piovana. La sicurezza del Camp Nou sarà altresì potenziata, e attorno allo stadio verranno costruiti un hotel, uffici, una pista di pattinaggio e un’arena di basket.

Quanto tempo richiederà per completare i lavori?

La riqualificazione completa del Camp Nou dovrebbe durare quattro anni. Sebbene i lavori siano iniziati nel giugno del ’22, non sono stati effettuati lavori di riqualificazione importanti fino alla fine della stagione 2022/2023. La demolizione del vecchio Camp Nou è iniziata nella stagione 2023/2024. La ristrutturazione dovrebbe essere completata nella stagione 2025/26.

Dove giocherà il FC Barcelona durante i lavori di ristrutturazione?

Poiché la ristrutturazione completa richiederà anni, il Barcellona dovrà spostarsi temporaneamente.
La stagione 2023/2024 si giocherà allo stadio Olimpico di Montjuic, a Barcellona. Questo stadio, noto anche come “Stadio Luis Companys”, è stato per dieci anni la casa dell’Espanyol; è anche il luogo in cui Lionel Messi ha fatto il suo debutto nella competizione.
Lo stadio Olimpico dista solo 4 km dal Camp Nou. Pertanto, è necessario un piccolo cambiamento nei piani di viaggio dei tifosi. Dopo un’assenza di un’intera stagione dal Camp Nou, il Barcellona farà il suo ritorno al campo di casa nella stagione 2024/2025. Tuttavia, si prevede che la capacità sarà limitata al 50% fino alla riapertura completa nella stagione successiva.

Come si chiamerà lo stadio ristrutturato?

Quando fu inaugurato nel 1957, l’impianto fu ufficialmente chiamato Estadi del FC Barcelona. Tuttavia, i tifosi hanno presto adottato il nome Camp Nou, che significa “campo nuovo”. Il nome ufficiale è stato modificato durante la stagione 2000-01, quando i membri del club hanno votato a favore di Camp Nou per sostituire il nome originale.

Nel marzo 2022, a causa del significativo debito del FC Barcelona e della necessità di finanziare i piani di ricostruzione del Camp Nou, è stato siglato un accordo con Spotify. Di conseguenza, lo stadio sarà ufficialmente denominato “Spotify Camp Nou”. Tuttavia, è probabile che i tifosi continueranno a riferirsi ad esso come “Camp Nou”.

L’accordo di sponsorizzazione ha un valore di 295 milioni di euro, e le magliette con il marchio Spotify saranno utilizzate a partire dalla stagione 2022-23.

La FC Barcelona Experience rimarrà aperta e dove sarà?

C’è un tour rivisitato che si tiene nella precedente sala del ghiaccio, situata proprio accanto all’antico stadio. Questo tour interattivo include l’utilizzo di tecnologie avanzate, tra cui la realtà virtuale, offrendo la possibilità di immergersi completamente nell’esperienza del nuovo stadio. Per ulteriori dettagli sul tour e sul museo dell’FCB, vi invitiamo a visitare la nostra pagina dedicata al Camp Nou. Per saperne di più sul tour e sul museo del FCB, visitate la nostra pagina dedicata al Camp Nou.

Lascia un commento